Portogallo: Destinazione Turistica Accessibile 2019

Portogallo: Destinazione Turistica Accessibile 2019

Il Portogallo è il primo paese a ricevere il premio “Destinazione Turistica Accessibile 2019” dall’Organizzazione Mondiale del Turismo (OMT). Il Turismo diventa inclusivo.

L’Organizzazione Mondiale del Turismo, OMT, premia il Portogallo, che diviene Destinazione Turistica Accessibile 2019.
La cerimonia si è svolta a San Pietroburgo, in occasione della 23° Assemblea Generale dell’OMT.

Inclusione e turismo

In questo modo, il Portogallo diventa la meta più inclusiva.
Il riconoscimento è il frutto di un progressivo lavoro, che ha visto la realizzazione di differenti progetti, tra cui:

    • Il Programma “Più Accesso”: progetto per l’inclusione di Persone con Disabilità.
    • “Festival+Accessibili”: selezione di eventi che assecondano esigenze specifiche, quali quelle di donne in gravidanza, persone su sedie a rotelle, cieche, anziani etc.
    • “Tur4All”: applicazione che consente di conoscere hotel, eventi e ristoranti, volti a garantire determinate condizioni per specifiche esigenze di mobilità.
    • “All for All”: programma con obiettivi di potenziamento dell’offerta turistica, attraverso la creazione di itinerari accessibili nel Portogallo.

GTS Travel

Condividi